EDIC Brescia C/O Spazio Mo.Ca. - Via Moretto 78, 25122 Brescia
+39 030 7778399
I servizi di Europe Direct Brescia
Europe Direct Brescia offre un servizio adattato alle esigenze locali, grazie al quale i cittadini possono ottenere informazioni, orientamento, assistenza e risposte a domande sulla legislazione, le politiche, i programmi e le possibilità di finanziamento dell’Unione Europea.

Informazioni, orientamento sulle istituzioni, la legislazione, le politiche, i programmi, i bandi europei.

Per maggiori informazioni essenziali sull’UE

Europe Direct Brescia propone gratuitamente alle scuole del territorio di primo e secondo grado incontri informativi e orientativi, rivolti agli studenti e al personale della scuola, per avvicinare i cittadini all’Unione Europea: le istituzioni europee, i diritti dei cittadini, l’impatto delle politiche UE sulla nostra quotidianità. Gli argomenti vengono trattati con metodologie partecipative e divertenti, giochi, lavori di gruppo, e competizioni, in un percorso che porta i partecipanti alla piena consapevolezza del concetto di cittadinanza europea. Gli incontri possono essere svolti presso le sedi degli istituti scolastici o presso i locali di Europe Direct Brescia.

Per ulteriori informazioni contattaci

Europe Direct Brescia propone al territorio occasioni di dialogo e confronto diretto con rappresentanti delle istituzioni europee, i commissari europei e altri responsabili delle decisioni dell’UE, i membri del Parlamento europeo, i politici nazionali, regionali e locali. È un’opportunità per i cittadini di porre domande ai politici dell’UE e far sentire la propria voce. I dialoghi con i cittadini, sotto forma di dibattiti pubblici, si stanno svolgendo in tutta l’Unione Europea.

Scopri qui il calendario.

Anche a livello italiano sono molteplici gli eventi organizzati dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e dai numerosi punti Europe Direct sparsi per tutto il territorio nazionale.

Per scoprirli

Prossimamente, su questa pagina, il calendario dei Dialoghi organizzati da Europe Direct Brescia.

La rete Europe Direct è la rete di informazione generalista ufficiale della Commissione Europea.
Europe Direct ha una rete di centri d’informazione, centri di documentazione e rappresentanti in tutti i paesi dell’UE. A livello europeo conta oltre 400 punti attivi. E’ possibile contattare i Centri d’informazione locali Europe Direct in qualsiasi lingua ufficiale dell’UE per ottenere:

  • risposte a domande sui tuoi diritti di cittadino europeo, finanziamenti, ecc.
  • un invito a eventi locali di informazione/networking sull’UE
  • documenti e pubblicazioni sull’UE
  • riferimenti relativi ad altre fonti d’informazione
  • recapiti delle organizzazioni e degli organismi competenti

La rete Europe Direct italiana è attualmente composta da 44 punti dislocati su tutto il territorio nazionale.

La rete Europe Direct non è l’unica rete di informazione dell’Unione Europea. Praticamente in ogni provincia è possibile trovare almeno un punto di informazione sulle politiche e le opportunità dell’Unione Europea. La rete Eurodesk permette ai giovani e agli operatori giovanili di accedere a tutte le opportunità di mobilità internazionale e di conoscere a fondo il programma Erasmus+. A Brescia abbiamo ben due punti Eurodesk: uno a Sarezzo (presso l’Informagiovani del Comune) e uno a Chiari (presso Youmore  Fondazione Istituto Morcelliano).

EURES è una rete di cooperazione creata per agevolare il libero movimento dei lavoratori nei 28 paesi dell’UE, oltre che in Svizzera, Islanda, Liechtenstein e Norvegia. In Lombardia sono tre i Consulenti Eures:
Maria Megna a Cremona, presso la sede locale di Regione Lombardia: maria_megna@regione.lombardia.it
Laura Robustini a Milano, presso AFOL Metropolitana: l.robustini@afolmet.it
Fabrizio Rossetto a Monza, presso AFOL Monza Brianza: f.rossetto@afolmonzabrianza.it

Per i ricercatori o gli studenti universitari, è attiva da anni la rete dei Centri di Documentazione Europea.

I Centri di Assistenza Consumatori in Europa diffondono informazioni sulla legislazione a tutela dei consumatori, con particolare riferimento alla disciplina comunitaria, alla sua applicazione a livello nazionale e al consumo transfrontaliero in ambito UE. Rispondono, inoltre, a tutte le richieste individuali di informazioni e chiarimenti da parte dei consumatori. In Italia dispone di due sedi, una centrale a Roma ed una transfrontaliera a Bolzano. E’ gestito dalle Associazioni di consumatori Adiconsum e CTCU.

Il portale L’Europa Intorno a Me fornisce una panoramica completa delle reti di informazione UE in Italia.

Il Centro Europe Direct svolge in maniera continuativa iniziative di promozione della cittadinanza europea attiva, rivolte ai giovani, alle scuole, alle associazioni attraverso attività di informazione, orientamento, formazione e consulenza. Cos’è l’Unione Europea? Perché è nata e quali sono le sue competenze? Quali sono i diritti fondamentali e che cosa significa essere titolari di tali diritti? Quali sono gli effetti nella vita di tutti i giorni? Solo conoscendo a fondo i nostri diritti possiamo veramente farli valere!

Per maggiori informazioni

Ogni cittadino comunitario ha diritto di partecipare attivamente alla vita politica dell’Unione Europea.
Come?

Grazie al diritto di iniziativa i cittadini possono contribuire fattivamente alla formulazione delle politiche europee. L’iniziativa dei cittadini europei è un modo unico e innovativo per i cittadini di dar forma all’Europa invitando la Commissione europea a presentare una proposta legislativa. Se un’iniziativa raccoglie un milione di firme, la Commissione decide quali provvedimenti adottare. Attraverso il Forum dell’iniziativa dei cittadini europei puoi esprimere idee e scambiare opinioni con altri cittadini europei. Le consultazioni pubbliche che l’Unione Europea lancia periodicamente permettono a ogni europeo di esprimere la propria opinione sulle iniziative che la Commissione ha in programma. Consultando il portale dedicato alla Cittadinanza UE e del portale La Tua Europa (aiuti e consigli per i cittadini UE e le loro famiglie). Particolare attenzione è riservata ai giovani. La strategia dell’UE per la gioventù cerca di incoraggiare i giovani a partecipare al processo democratico e alla società. In particolare, provvede a:

  • sviluppare meccanismi per avviare un dialogo con i giovani ed agevolare la loro partecipazione all’elaborazione delle politiche nazionali;
  • sostenere le organizzazioni giovanili, inclusi i consigli della gioventù locali e nazionali;
  • promuovere la partecipazione dei giovani sottorappresentati nella politica, nelle organizzazioni giovanili e in altre organizzazioni della società civile, anche attraverso i Corpi Europei di Solidarietà;
  • sostenere modalità per “imparare a partecipare” già in tenera età.